Brufoli, 8 motivi che potrebbero essere alla base della tua acne

Certamente tutti hanno avuto o addirittura hanno i brufoli. Probabilmente di tanto in tanto quei brufoli dovrebbero apparire proprio in mezzo al viso, capaci di rovinare quella perfetta foto di Instagram. Queste palline rosse piene di pus compaiono più spesso negli adolescenti o nelle donne di età superiore ai 25 anni.

Le cause della colonna vertebrale possono variare da persona a persona. Ci sono sicuramente diverse circostanze che possono portare alla comparsa di questo piccolo disagio. Ad esempio, nelle donne adulte il problema può essere ormoni, cosmetici, farmaci o anche un'intensa esposizione al sole.

Inoltre, lo stress può anche aiutare a risvegliare i brufoli. L'acne adolescenziale tende ad essere più intensa sulla fronte e sulle guance. Negli adulti tende ad essere più interno e compare nel terzo inferiore del viso e può spesso manifestarsi nel collo, collo e schiena.

Sai quali sono le cause più svariate della colonna vertebrale? L'Area delle donne ha selezionato gli otto motivi principali e ve lo mostrerà subito.

Cosa potrebbe causare i tuoi brufoli?

1 - Problemi ormonali

In primo luogo, gli ormoni interferiscono direttamente con i brufoli. L'azione del testosterone e di altri ormoni maschili può aumentare la stimolazione delle ghiandole sebacee, aumentando l'untuosità della pelle. Inoltre, maggiore è l'acne, maggiore è lo squilibrio ormonale. Un esempio è la sindrome dell'ovaio policistico. che può far scoppiare i brufoli.

2 - Ciclo mestruale

Certamente, il ciclo mestruale è il momento in cui la maggior parte delle donne si rende conto di come gli ormoni influenzano i brufoli. Nel periodo premestruale c'è una tendenza all'aumento delle lesioni e il progesterone è responsabile. È importante sottoporsi a un trattamento per evitare questo peggioramento

3 - Genetica

Se qualcuno nella tua famiglia ha i brufoli da adulto, le possibilità di averli sono un terzo più alte. Questo perché la pelle grassa è legata all'eredità familiare e questa caratteristica finisce per bloccare i pori della pelle dal sebo. Il fattore genetico, quindi, è potente in questa materia.

4 - Stress

Molte persone hanno più brufoli quando lo stress è installato, soprattutto quando sono inclini all'acne. Questo è un meccanismo ormonale. C'è la produzione dell'ormone di rilascio della corticotropina, che si attiva soprattutto in situazioni di stress e agisce sulle cellule sebacee, inducendo un aumento della sintesi del sebo, che può portare alla comparsa dei brufoli.

5 - Dieta

Gli studi sottolineano che i brufoli sono legati all'elevato consumo di zuccheri e grassi con la comparsa di brufoli. Il glucosio in eccesso da esso sbilancia la produzione di insulina, che a sua volta causa infiammazione cellulare che aumenta la produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee.

6 - Inquinamento

L'inquinamento aumenta l'intasamento dei pori in coloro che hanno già la pelle grassa. Di conseguenza, è importante lavare bene la pelle con i prodotti indicati dal proprio dermatologo e pulire la pelle con un buon professionista.

7 - Pulizia

La pulizia del viso è essenziale per una pelle bella e senza brufoli. Nonostante ciò, lavarsi troppo e abusare dell'esfoliazione può anche essere dannoso. La rimozione ripetuta dell'olio porta il corpo a credere che l'aggressore esterno stia ponendo fine al sebo protettivo, stimolando l'ipersecrezione e il peggioramento dell'untuosità.

8 - Trucco

La cosiddetta acne cosmetica si verifica a causa di residui di trucco in eccesso sulla pelle. Questo non significa che non dovresti truccarti, scegli solo il tipo giusto. È importante che sia privo di olio. Esistono anche trucchi specifici per prevenire e persino curare l'acne, ma acquistali solo con la guida del tuo dermatologo.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora ti piacerà anche questo: cosa rivelano i luoghi in cui hai i brufoli sulla tua salute

Fonte: My Life

Immagini: TriCurioso R7 O Sul Everything Ela Hypesciense ES Brasil Extraordinary Beauty Mimis Blog