Bagno lunare - Cos'è, come si fa, benefici e controindicazioni

Soffri anche tu quando arriva il momento di scolorire? Se è così, ti presenteremo il bagno lunare. In sostanza, il bagno della luna, o meglio, il bagno d'oro è un procedimento estetico che aiuta a schiarire i capelli. Ma, oltre a schiarire i capelli, valorizza anche un effetto abbronzato estivo.

Ecco perché è più adatto in questo periodo dell'anno. Ma calmati, perché i benefici del bagno lunare non sono ancora finiti. Soprattutto perché rinnovano e migliorano anche l'aspetto della pelle, rimuovono le cellule morte, rendono la pelle più morbida, levigata e più bella. Inoltre idrata e nutre la pelle.

Sebbene questa procedura sia considerata semplice e veloce, raccomandiamo che venga eseguita da persone addestrate e qualificate per eseguire il bagno lunare. Dopotutto, è una procedura che richiede attenzione durante la preparazione della miscela. Bene, deve essere appropriato al tipo di pelle della persona.

Ad ogni modo, controlla maggiori dettagli sul bagno lunare. Dopotutto, la nostra intenzione non è quella di farti diventare bianco come la neve, come è successo con Celly Campello.

Benefici del bagno lunare

  • Rimuovere le cellule morte;
  • Schiarire i capelli;
  • Nutrire la pelle;
  • Fornire morbidezza alla pelle;
  • Idrata la pelle;
  • Lascia la pelle con un effetto abbronzante uniforme;
  • Promuove luminosità e morbidezza alla pelle.

Come si fa

Innanzitutto, il bagno lunare può richiedere da 30 minuti a 1 ora e può essere applicato su qualsiasi parte del viso. In effetti, tranne che per il viso. Soprattutto, le donne di solito fanno il bagno lunare su braccia, gambe, schiena e pancia.

Fondamentalmente, l'effetto di questa procedura di solito dura in media 1 mese. Dopotutto, questo è il momento in cui i capelli possono iniziare a crescere e diventare di nuovo visibili. In generale, il bagno lunare viene eseguito in tre fasi, vale a dire, esfoliazione del corpo, idratazione e decolorazione dei capelli.

Soprattutto, questa procedura è un metodo di cura della pelle e, naturalmente, anche di estetica. Dopotutto, lascia la pelle più abbronzata, setosa e bella. Soprattutto, come abbiamo già detto, consigliamo che venga eseguito in un salone di bellezza o in un centro estetico da un professionista.

Ricordati soprattutto di testare il prodotto su una piccola regione della pelle, ancor prima di iniziare la procedura. In questo modo, verificherai se sei allergico o meno alla sostanza utilizzata.

Prodotti che vengono utilizzati

  • Rivestimento protettivo con crema alla paraffina
  • Polvere decolorante (1 parte)
  • Perossido di idrogeno - 10 o 20 volumi (2 parti)
  • Pulizia del corpo
  • Crema idratante per il corpo
  • Guanti
  • Pennello o spatola

Bagno lunare passo dopo passo

1- Scolorimento

In primo luogo, i capelli sono scoloriti. Ma, prima di iniziare, applica una crema di paraffina prima del prodotto sbiancante, così eviterai prurito e bruciore. Fatto ciò, applica la miscela di perossido di idrogeno. Ma ricorda che questa miscela verrà realizzata in base a ciascun tipo di pelle.

Soprattutto, la miscela può essere realizzata in una ciotola con una parte di candeggina, con due parti di acqua ossigenata da 10 o 20 volumi. Per l'applicazione si consiglia di utilizzare un guanto e un pennello o una spatola. Pertanto, si applica e si diffonde nella regione desiderata. E, naturalmente, lascia agire il prodotto per circa 5-20 minuti.

2- Rimozione del prodotto sbiancante

Fondamentalmente, questo secondo passaggio verrà eseguito con l'aiuto di una spatola. Quindi puoi rimuovere il prodotto in eccesso.

3- Esfoliazione

La terza fase consiste nell'esfoliare la pelle, o meglio, consiste in un peeling naturale. In generale, l'intenzione di questo passaggio è rimuovere le cellule morte e le impurità che possono essere presenti sulla pelle. Di solito, questo passaggio viene eseguito con una pasta esfoliante, a base di zucchero demerara, avena e un po 'di acqua minerale.

Pertanto, applica questa pasta effettuando massaggi circolari con la mano sul punto scolorito. Dopodiché, rimuovi l'eccesso con un panno.

4- Nutrizione e idratazione

Dopo l'esfoliazione, rimuovere tutto il prodotto e passare un batuffolo di cotone imbevuto di un infuso di tè verde, per rilassare e tonificare la pelle. Successivamente, applica una crema idratante. Fondamentalmente, questo deve essere fatto per poter recuperare la tua pelle. E, naturalmente, rendi la pelle più morbida e idratata.

Bagno lunare professionale

Soprattutto, il bagno lunare professionale può essere più costoso di quello fatto in casa. Tuttavia, facendo questa procedura con professionisti specializzati e prodotti specifici per la tua pelle, le possibilità di sbagliare saranno minime. Inoltre, farlo con un professionista ti consente di sbiancare quelle parti difficili da raggiungere. Come la schiena.

Soprattutto, cerca sempre un professionista veramente qualificato che sappia cosa stai facendo. Quindi, non sarai in perdita e non sarai turbato dal risultato.

Bagno lunare fatto in casa

Soprattutto, per fare il bagno lunare a casa, consigliamo di seguire alcune precauzioni. Ad esempio, prima di decolorare i capelli, prova il prodotto su una piccola area del tuo corpo. Così scoprirai se il tuo corpo è allergico ai prodotti usati oppure no.

Un altro consiglio è utilizzare prodotti di qualità. Consigliamo infatti prodotti naturali, cioè non testati su animali e che non utilizzano ingredienti di origine animale. Ora, se si verifica una reazione anormale, interrompere il processo il prima possibile.

Cioè, lavare bene la regione e, se necessario, consultare un medico. In generale, cerca sempre di evitare rischi e danni che potrebbero nuocere alla salute della tua pelle e del tuo corpo.

Possibili rischi e controindicazioni

La prima cosa che dobbiamo evidenziare è che il perossido di idrogeno, essendo una sostanza tossica, può causare danni alla pelle. Pertanto, prova ad usarlo in quantità adeguate al tuo tipo di pelle. Inoltre, non applicarlo direttamente sulla pelle. Cioè, mescolalo sempre con una crema adatta.

Soprattutto, in caso di irritazione, prurito o bruciore, rimuovere immediatamente il prodotto dalla pelle.

Il bagno lunare è controindicato nei casi di:

  • Cambiamenti o lesioni della pelle;
  • Dermatite;
  • Allergie;
  • Follicolite;
  • Allergie e sensibilità ad alcuni dei componenti che fanno parte della formulazione dei prodotti utilizzati nel trattamento;
  • Incinta senza consiglio medico.

Dove trovare la candeggina

Soprattutto, la candeggina si trova nei negozi di cosmetici, farmacie e supermercati. Ma ricorda sempre di dare la preferenza a candeggine di qualità. Cioè con sostanze naturali, senza ingredienti di origine animale e che idratano la pelle allo stesso tempo.

Tutorial

Visualizza questa foto su Instagram

Un post condiviso da Erika Okazaki? (@erikaokazaki) il 21 dicembre 2018 alle 6:57 PST

Comunque, cosa ne pensi della nostra storia?

Scopri altri articoli dell'Area Donna: Ricette facciali fatte in casa - 10 prodotti per la cura della pelle più pratici ed economici

Fonti: naturalmente bella, la tua salute, il verde di me

Immagine in primo piano: estetica Inti